Aceto Balsamico di Modena
close Acquista Online
CHIUDI

Aceto Balsamico di Modena

ultime news Vinaigrette Ricetta Dettaglio
17.11.17 Tortino di patate con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Preparati per questa ricetta che ti porterà in un piatto delizioso. Insaporito con prosciutto e formaggio scquacquerone, sarà impossibile resistere! Continua a leggere per saperne di più.

Questa ricetta non è solo facile e gustosa, ma ricorda i sapori di altri tempi. Preparati e leggi attentamente la procedura che segue.

Ingredienti

2 patate (dimensione media), 100 g di squacquerone, 100 g di prosciutto, sale, timo fresco, pane grattugiato, olio d'oliva, una noce di burro, originale Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Esecuzione

Prima di tutto, accendi il forno a una temperatura di 170 ° -180 °, in modo da averlo abbastanza caldo quando ne avrai bisogno.

In secondo luogo, fai una croce sulla superficie inferiore e superiore delle patate e inizia a sbucciarle a strisce, dall'alto verso il basso.

Una volta terminata l'operazione, tagliare le patate a cubetti. Arrotolare il prosciutto e tagliarlo a pezzetti.

A questo punto, mettere le patate in una padella antiaderente, aggiungere un po 'di olio d'oliva e mantenere il calore basso. Dopo averli mescolati, aggiungi il prosciutto. È molto importante che durante questo passaggio non si cucinino completamente le patate, ma solo a metà, perché la cottura deve essere completata nel forno.

Mettere in padella sia il prosciutto che le patate e lasciarli raffreddare per qualche minuto, quindi aggiungere lo squacquerone e mescolare il tutto con un cucchiaio, dall'alto verso il basso.

Imburrare la teglia, quindi versare il composto senza pressarlo, perché è importante che la torta rimanga morbida anche durante la cottura. Cospargere di pangrattato e mettere tutto in forno per 10 minuti circa, fino a quando la superficie diventa un po 'dorata.

Alla fine togliere la teglia dal forno e decorare la piastra con un po 'di squacquerone e timo fresco. Il tocco finale è fondamentale ed è il passo più speciale: aggiungi l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena originale per renderlo il più gustoso possibile!

Buon Appetito!
Dettaglio
10.11.17 Carpaccio di Salmone all’Aceto Balsamico di Modena
Ingredienti per 4 persone: 
 
400g salmone crudo a fette sottili, succo 2 limoni, 2 mazzetti di rucola, 20 noci, olio extravergine di oliva q.b., pepe nero, coriandolo, bacche rosa, sale q.b., Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Extravecchio

Preparazione:
 
Mettere le fettine di salmone in una pirofila da portata e ricoprire con il succo dei limoni e il mix di pepi, lasciare marinare per circa 1 ora.

Lavare la rucola e sgusciare le noci, spezzarle grossolanamente.

Sgocciolare le fettine di salmone, sistemarle in un piatto da portata, ricoprire con rucola, noci, olio extravergine d’oliva e Aceto Balsamico Tradizionale
Dettaglio
20.10.17 ​Vellutata di Piselli e Aceto Balsamico di Modena IGP
Ingredienti per 4 persone: 
250 grammi di piselli secchi spezzati, 50 grammi di pancetta affumicata, un porro, un dado da brodo di buona qualità, sale, pepe, un mezzo bicchiere di vino bianco secco , tre noci di burro, tre cucchiai di olio extravergine di oliva, due fette di pane, due spicchi d’aglio, due cucchiai di Aceto Balsamico di Modena.

Preparazione

Rosolare sul fondo di una pentola a pressione il porro tagliato a lamelle sottilissime in due noci di burro e due cucchiai di olio extravergine di oliva, bagnare con acqua e fare soffriggere sino ad ottenere una consistenza trasparente. 

Aggiungere la pancetta tagliata a pezzetti molto piccoli e fare rosolare a cottura 

Dopo averli lavati in acqua corrente, aggiungere i piselli secchi ed amalgamarli con la base del soffritto.

Pepare e salare, aggiungere il dado di brodo, l’acqua necessaria, chiudere ermeticamente il coperchio e cuocere per circa 30 minuti.

Verso la fine della cottura, strofinare su di un solo lato le fette di pane con gli spicchi d’aglio, tagliare a dadini e farli rosolare in una pentola antiaderente con il burro, l’olio extravergine di oliva e l'Aceto Balsamico di Modena IGP sino ad ottenere dei crostini croccanti.

Aprire a fine cottura la pentola a pressione, lavorare il contenuto con un frullatore ad immersione e disporre sui piatti individuali.

Servire i crostini croccanti a piacere e guarnire con qualche goccia di olio extravergine di oliva e pepe.
Dettaglio
06.10.17 ​Crêpes con mela cipolla all’ Aceto Balsamico di Modena Uso di aceto: l'aceto balsamico di Modena può essere utilizzato per ogni tipo di piatti e oggi impareremo a combinare l'aceto balsamico Extra Vecchio con alcuni frutti e verdure messi insieme! Potrebbe sembrare strano, ma assicuro che sia deliziosa!

Imparare a preparare alcune crêpes con mele, cipolle e il sapore fantastico dell'aceto balsamico!

Ingredienti per 4 persone:

600 gr. Cipolla, 2 mele pippin, 50 gr. Burro, parmigiano, 1 bicchiere Riesling Oltrepo Pavese, 1 bicchiere di vetro, 2 cucchiai di aceto balsamico Extra Vecchio, 2 cucchiai di panna acida, sale, pepe, 8 crêpes tradizionalmente preparati

Procedura:

Per iniziare, tagliare finemente le cipolle e in una teglia farli diventare marrone chiaro con burro per circa 30 minuti. Per non friggere le cipolle, versate un po 'di tempo Riesling Oltrepo Pavese. Quindi, si dovrebbe grattare una mela e aggiungerli alla padella. Mescolare tutti gli ingredienti e il sapore con sale e pepe come ti piace. Quando il composto è diventato cremoso, è possibile rimuovere la padella dal caldo e aggiungere un cucchiaio di Balsamic Vinegar Extra Vecchio e mescolarlo di nuovo.

Ora, è il momento di preparare le crêpes! Posizionare sul tavolo le 8 crepes e appendere su di loro la crema di béchamel, polvere con formaggio di parmigiano e aggiungere sulla parte superiore il composto di mela. Bisogna ora mescolare crepes in un portafoglio e preparare il piatto forno. In realtà, si dovrebbe burro un piatto da forno e crepate su di esso, senza sovrapporsi. È una buona idea mettere alcune creme béchamel su di loro per proteggerle dal caldo. Ora, le crêpes sono pronte per essere cotte per 10 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo, prendi l'altra mela e fetta molto sottile. Quindi, prendete una vaschetta grande e posizionatela dentro queste fette e spruzzatele con Riesling lasciandoti per evaporare sopra il caldo e aggiungere la panna acida.

Alla fine, quando le crêpe sono diventate dorate, rimuoverle dal forno e posizionarle sulla piastra. Guarnisci con le fette di mele calde e una certa crema acida ottenuta dalla cottura nella padella sulla parte superiore delle crêpes e aggiungete alcune gocce di Aceto Balsamico Extra Vecchio.

Si consiglia di servire questa piastra quando è ancora caldo e si unisce a un bicchiere di Riesling Oltrepo Pavese.

Un altro uso di aceto stupefacente
Dettaglio
ALTRE NEWS